Corea del Sud
Destinazioni

Itinerario: Seoul > Jinkwangsa > Andong > Hahoe > Seowon > Gyeongiu > Busan > Seoul
Considerata la destinazione più tecnologica del pianeta, la Corea del Sud vi stupirà per il numero di modernissimi grattacieli presenti in ogni dove. La tecnologia presente ovunque si compenetra sorprendentemente con l’immutabile tradizione millenaria che non finisce mai di stupire.

SOGGIORNO 8 notti
AEROPORTO PARTENZA Roma (FCO)
AEROPORTO ARRIVO Incheon Intl (ICN)
INCLUSO
Voli internazionali diretti con Korean Air
Tasse aeroportuali
8 notti in occupazione doppia e prima colazione
Una bottiglia di acqua da 0.5 L in bottiglia per persona al giorno
Tour e pasti come descritto dal programma
Tutti i biglietti di ingresso, eccetto attività opzionali
Accoglienza in Aeroporto con cartello identificativo
Guida Locale Parlante Italiano & Autista
Trasferimenti (climatizzati)
Bullet Train KTX Busan -> Seoul, one way, economy class il giorno 9
NON INCLUSO
Tutte le spese di natura personale come la lavanderia, le chiamate telefoniche, gli alcolici, le spese mediche
Le mance
Servizio in camera
Tutti i servizi opzionali
I pasti non specificati nel programma
Tutto quanto non incluso in “le quote comprendono

INFO SUI PREZZI I prezzi sono è stati costruiti sulla base di classi volo a disponibilità limitata da riconfermare all’atto della prenotazione

Abbiamo realizzato questo viaggio con l’obiettivo di farvi scoprire i capolavori storici, culturali e naturalistici della Korea del Sud.

Un tour con guide esclusive in Italiano, trasferimenti privati e pernottamenti in hotel 3*.

ITINERARIO SINTETICO

23 settembre Arrivo trasferimento e sistemazione in hotel

24 settembre Prima colazione e giornata di visita con guida parlante italiano. Palazzo Chandeokgung & Biwon – Villaggio Bukchon – Street food al Mercato Gwangjiang – DDP – Shopping a Myeongdong

25 settembre Prima colazione e giornata di visita con guida parlante italiano. Esperienza al Tempio Jingwangsa (10:30-13:30) – Insadong Art Street

26 settembre Prima colazione ed escursione con guida parlante italiano a Suwon e visita del Samsung Innovation Museum e della fortezza di Suwon.

27 settembre Prima colazione e trasferimento ad Andong per la visita del villaggio tradizionale Hahoe con guida parlante italiano. . Cena tradizionale.

28 settembre Prima colazione e trasferimento a Gyeongju. Visita di con guida parlante italiano: Osservatorio Cheomseongdae (UNESCO) – Parco dell tombe imperiali Daerungwon (UNESCO) – Sito del Palazzo Donggung e il Lago Wol

29 settembre Prima colazione e visita con guida parlante italiano: Seokguram Grotto (UNESCO) – Tempio Bulguksa (UNESCO). Trasferimetno a Busan e visita del Gukje Market – Jalkachi Market

30 settembre Prima colazione e visita del Tempio Haedong Yonggungsa. Rientro a Seoul in treno proiettile KTX e visita dello Sky Observatory.

1 ottobre Prima colazione e trasferimento in aeroporto.

 

Strutture ricettive selezionate (o similari):

Seoul, Ibis Styles Yongsan
Andong, CM Park
Gyeongju, Commodore
Busan, Ramada Encore

Additional information

MeseSettembre
Tipo bigliettoAdulti, Bambini
1

Giorno 1: Partenza

Ritrovo all’aeroporto Roma Fiumicino in tempo utile per l’imbarco sul volo diretto Korean Air – pasti e pernottamento a bordo.
2

Giorno 2: ARRIVO A SEOUL

Benvenuti a Seoul! La vostra guida parlante italiano privata vi aspetterà ai Gate Arrivi dell’aeroporto di Incheon con un cartello identificativo. Verrete poi trasferiti in mezzo privato verso Seoul. Arrivo in Hotel sistemazione e pernottamento.
3

Giorno 3: SEOUL FULL DAY TOUR: L’Anima di Seoul (9:00 – 17:00)

Palazzo Chandeokgung & Biwon – Villaggio Bukchon – Street food al Mercato Gwangjiang – DDP – Shopping a Myeongdong
Dopo la prima colazione, iniziamo la visita con il Palazzo Changdeokgung che è il principale dei 4 palazzi Imperiali e residenza preferita dai reali della dinastia Joseon. La bellezza del palazzo e il suo valore storico gli hanno valso il titolo di Patrimonio dell’Umanità (UNESCO). Tra i palazzi imperiali questo è quello che conserva più strutture originali. Da non perdere il Biwon o Giardino Segreto, fitto come una foresta e pieno di misteri. (Chiuso ogni lunedì)
La visita al Biwon è sconsigliata per persone con limitata mobilità essendo previsti percorsi in salita. Si prega di avvisare preventivamente la guida e per loro verrà indicato n percorso alternativo. 2. La visita al Biwon è possibile solo previa prenotazione. La guida di palazzo eseguirà il tour (coreano, giapponese e inglese disponibile)
Il Mercato Gwangjang è uno dei più antichi e longevi di Seoul. Il mercato si trova nella centralissima via Jongno ed è meta di locali che acquistano prodotti di tutti i tipi: dalla seta pregiata per gli Hanbok (abiti tradizionali coreani) agli utensili per la cucina, al cibo. Il mercato ti offrirà l’opportunità di assaggiare del tipico cibo coreano ed immergerti nella vita dei residenti.
ll DDP o Dongdaemun Design Plaza è opera dell’architetto Zaha Hadid. Il DDP contiene un Centro esposizioni, un museo che racconta la storia particolare del sito. Per finire, resti delle antiche mura di Seoul, sono visibili nel cortile esterno. Con la forma che ricorda quella, secondo molti, di una nave aliena, la struttura metallica priva di spigoli e dotata di un sistema di illuminazione al LED è diventata un nuovo landmark di Seoul. Una città che sta stabilendo il suo status come City of Design.
Myeong-dong dall’altro lato è uno delle zone più gettonate per lo shopping a Seoul. Le strade sono ricche soprattutto di negozio di cosmetici, decine i brand coreani che stanno attirando l’attenzione internazionale per i loro prodotti di bellezza. Nello stesso quartiere inoltre sono presenti i centri commerciali dei Lotte e Shinsegae specializzato in griffe, affiancato da Il Migliore, Noon Square e M Plaza che distribuiscono brand domestici.
Myeong- dong è anche ricco di ristoranti nonché di “street food”, per afferrare qualcosa da mangiare mentre si
fa shopping.
4

Giorno 4: Feel the Spirit (8:00 – 18:00) Pernottamento a Seoul Esperienza al Tempio Jingwangsa (10:30-13:30) – Insadong Art Street

Collocato ai piedi del Mt. Bukansa, il Tempio Jinkwangsa è il più suggestivo dei 4 templi principali che si possono trovare nell’area di Seoul. La storia di questo tempio è unica. Nato nel 1011, il tempio è sempre stato gestito da monaci buddisti del ‘gentil sesso’, in onore della fondatrice che aveva, con le sue preghiere e riti, salvato l’ottavo re della dinastia Joseon.
Oggi è possibile immergersi nella cultura buddista attraverso un programma giornaliero ‘Relish the nature’:
– 10:30~11:00 – Cerimonia di Benvenuto
– 11:10~12:00 – Introduzione al Tempio
– 12:00~13:00 – Pranzo Buddista
– 13:00~14:00 – Conversazione con il Monaco
– 14:00 – Fine
*Nei templi è obbligatorio togliersi le scarpe all’interno dei luoghi di preghiera *Verranno fornite delle vesti da indossare sopra i propri abiti *Il pranzo buddista è esclusivamente vegetariano. Dopo l’attività ritornerete al centro storico di Seoul e vi darà dato del tempo libero in Insadong.
La Strada dell’arte di Insadong, che si trova nel cuore della città, è la via dell’arte antica e moderna della Corea.
Su questa strada è possibile acquistare souvenir, visitare le gallerie d’arte (molte a ingresso libero) di artisti emergenti, provare lo Street Food coreano,assistere a spettacoli ad opera di artisti di strada. Il luogo è frequentato sia da turisti che locali.
5

Giorno - 5: SUWON FULL DAY TOUR: La Fortezza di Suwon & La tecnologia (9:00 – 17:00)

Pernottamento a Seoul Trasferimento a Suwon (1hr 10min/40km) – Samsung Innovation Museum
La Fortezza Hwaseong è una impressionante struttura difensiva eretta alla fine della Dinastia Joseon (1392- 1910) iniziata nel 1794 e completata nel 1796 e si trova sud della capitale di Seul a circa una e mezzo di distanza. Costruita come città fortificata, centro economico e base militare, Suwon rappresenta l’unico modello di città medievale pervenuto a noi. La particolare architettura (bastioni, ingressi e torrioni hanno tutti una diversa conformazione) e la straordinaria preservazione del sito gli hanno valso l’inserimento tra I tesori dell’umanità. La struttura è visitabile a piedi o tramite un trenino che ferma alla parta del Nord, al Palazzo Haenggung e all’armeria. Nel 2014, in occasione del 45anni dell’azienda. La Samsung inaugura a Suwon il Samsung Innovation Museum: un modo per festeggiare i successi raggiunti dall’azienda, e anche per celebrare la storia dell’innovazione e della creatività, dalle prime telecomunicazioni fino all’hi-tech. “Il Samsung Innovation
Museum raccoglie alcuni dei capolavori storici nel settore dell’innovazione tecnologica” ha dichiarato l’amministratore delegato Kwon Oh-hyun, “queste invenzioni hanno gettato le basi che ci hanno permesso di sviluppare e perfezionare prodotti che migliorano la vita delle persone ogni giorno”. (Chiuso la Domenica)
6

Giorno - 6: ANDONG FULL DAY TOUR: Due Millenni in 1 notte (9:00 – 18:00)

Trasferimento a Andong (3hrs 10min/240km) – Villaggio Hahoe – Dosan Seowon Confucianism School – Cena
Il Villaggio Hahoe, nella zona di Andong, regione Gyeongsangbuk-do, è il luogo giusto per coloro che desiderano immergersi completamente nei veri colori della Corea. Il villaggio e i suoi orgogliosi abitanti hanno conservato in un modo fantastico gli edifici e i resti storici più importanti del periodo Joseon (dal XIV secolo all’inizio del XX secolo). Il nome del villaggio, “Hahoe” significa “giro del fiume” e, infatti, il vicino fiume Nakdong scorre attorno al villaggio in una forma ad “S”. Il villaggio è uno dei luoghi più popolari in cui si portano in visita presidenti stranieri e famiglie reali, fra cui la regina Elisabetta II nel 1999.
Sosu Seowon è l’accademia confuciana private più antica della Corea, creata durante la dinastia Joseon con lo scopo di formare i più alti funzionari del regno. Circondato da una natura lussureggiate fu costruito alle porte del Temple, in Sunheung-myeon, Yeongju, Gyeongsangbuk-do. Sosu Seowon fondato da Ju Sebung (1495– 1554), alto magistrato del contea di Pungseong.
Verrete poi trasferiti al centro di Andong per il check-in e poi cena a base di cibo tradizionale di Andong.
7

Giorno 7: Torre astronomica – Tombe Imperiali - Palazzo Donggung

Trasferimento a Gyeongju (2hrs 10min/160km) – Osservatorio Cheomseongdae (UNESCO) – Parco dell tombe
imperiali Daerungwon (UNESCO) – Sito del Palazzo Donggung e il Lago Wol.
Dopo il pranzo, raggiungerete la città di Gyeongju. (2H, 181km) Osservatorio Cheomseongdae (UNESCO): Il Cheomseongdae, “la Torre delle Stelle” è un osservatorio astronomico risalente al VII secolo situato a Gyeongju nella Corea meridionale. Fa parte delle aree storiche di Gyeongju, dichiarate patrimonio dell’Umanità nel 2000. Questo edificio fu costruito all’epoca del regno di Silla che aveva capitale a Gyeongju. Secondo il Samguk Yusa la costruzione risale al regno della regina Seondeok (632-647). Perciò il Cheomseongdae è il più antico osservatorio rimasto in Estremo Oriente.
Parco delle tombe imperiali Daerungwon (UNESCO): Questo complesso di tombe conserva le spoglie del Re Naemul (356-402) del regno Shilla ed è ricordato dal popolo per aver introdotto la scienza moderna dalla Cina ed aver stimolato l’astronomia. Le tipiche tombe coreane si presentano come tumuli che con il tempo diventano parte della natura circostante.
Il Sito del Palazzo Donggung e il Lago Wol è uno degli scenari più rappresentativo della Città Museo di Gyeonju, capitale della dinastia Shilla. Famosa per lo sfarzo della sua corte il palazzo Donggung era la residenza utilizzata per le feste di corte durante la stagione estiva. Questo luogo è davvero suggestivo, sopratutto di sera. Da non perdere la visita al vicinissimo Museo Nazionale, dove reperti della dinastia d’Oro di Shilla sono conservati.
8

Giorno 8: GYEONGJU HALF DAY TOUR: Viaggio nel Tempo (9:00 – 17:00)

Seokguram Grotto (UNESCO) – Tempio Bulguksa (UNESCO) – Trasferimento a Busan (1hr/90km) – Gukje Market – Jalkachi Market
Seokguram Grotto e il Tempio Bulguksa (UNESCO) : Il Tempio sotterraneo di Seokguram è un eremo che fa parte del complesso del Tempio di Bulguksa. La grotta sovrasta il Mar del Giappone e si trova a 750 metri sul livello del mare. Nel 1995 venne inserito nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO insieme al Tempio di Bulguksa, in quanto contiene alcune delle principali sculture buddhiste al mondo. Secondo la tradizione venne costruito da Gim Daeseong e originariamente il suo nome era Seokbulsa (“Tempio di Buddha in pietra”). I lavori iniziarono nel 742 o nel 751, durante il picco culturale del regno di Silla. La grotta venne ultimata nel 774. Oggi il tempio è considerato uno dei principali luoghi turistici della penisola coreana, raggiungibile in circa un’ora di trekking dal complesso principale.
Dopo la fine della visita, raggiungerete la città di Busan. (1H1⁄2, 90km).
Il Jalkachi Market è situato tra il Villaggio Gamcheon e la BIFF Square ed è tra i più grandi del paese. Qualsiasi varietà di pesce e mollusco oceanico è venduti freschissimo custoditi in grande vasche. Spesso la pescheria possiede anche un ristorante nel retro dove è possibile mangiare ciò che si è appena acquistato. Il Mercato Gukje nasce dopo la Guerra di Corea. I rifugiati nord-coreani stabilirono il mercato con la volontà di ritornare ad una vita “normale”. Il significato del nome del mercato “Gukje” (internazionale) vuole essere un invito ad ospitare chiunque a prescindere della nazionalità. Il mercato non nasce per vendere qualcosa in particolare, si può trovare praticamente di tutto.
9

Giorno 9: BUSAN/SEOUL HALF DAY TOUR: Arrivederci Seoul (9:00 – 17:00)

Tempio Haedong Yonggungsa – Transfer a Seoul via KTX (2hrs 45min) – Seoul Sky Observatory
Il Tempio Haedong Yonggungsa, contrariamente alla stragrande maggioranza dei Templi coreani, si colloca a ridosso della costa, nella parte nord est della città di Busan. Costruito nel 1376 e successivamente restaurato nel 1970, il tempio offre una vista mozzafiato e colori sgargianti che ben si alternano ai colori scuri della roccia. In Aprile, quando i ciliegi sono in fiore, è uno dei luoghi più suggestivi di Busan.
Trasferimento alla stazione di Busan e treno veloce per Seoul (2ore e 45 min). Guida a bordo. Al vostro arrivo a Seoul effettuerete l’ultima visita prima di tornare al vostro hotel.
L’osservatorio Seoul Sky, si trova in cima alla Lotte World Tower, struttura costruita in meno di quattro anni dal gruppo Lotte, una delle compagnie a gestione famiglie più ricche del paese. Con i suoi 555 m di altezza, la Lotte World Tower acclama il titolo di terzo edificio più alto dell’Asia e sesto al mondo per altezza. L’esperienza parte dal 117 piano, raggiunto dallo Sky Shuttle, uno degli ascensori più veloci al mondo (117 piani in 60 secondi), e si conclude al 123 piano, il punto più alto dal quale si può osservare la capitale a 360°. La vista mozzafiato e la struttura ultramoderna garantiscono ai visitatori un’esperienza unica nel suo genere.
10

Giorno 10: SEOUL INCHEON AIRPORT

Dopo il check-out, la Vostra Guida vi accompagnerà all’aeroporto di Incheon, in tempo utile per imbarcarvi sul
volo di rientro in Italia.