In Articoli, Penisola arabica

Arrivando in Oman si viene subito investiti da piacevoli profumi ed essenze.

Agli omaniti piace profumarsi ed alcuni indossano una spilla intrisa di profumo sull’abito, da usare durante giorno.

Viaggio in Oman: storia di Amouage

sultano

Il Sultano che ha fondato la fabbrica “L ‘Amouage”

In Oman è nato il profumo più “prezioso” al mondo. L’ ormai defunto Sultano Quaboos Bin Said Al Said, colui che ha trasformato l’Oman nel bellissimo paese che oggi visitiamo, era anche appassionato d’arte profumiera e all’inizio degli anni ’80 ha fondato la fabbrica “L ‘Amouage”, per creare le essenze più lussuose del mondo.

Il nome Amouage, unisce il nome arabo che significa “onda” con il suono francese “amour”: un connubio perfetto che esemplifica l’ amore e la maestria nella creazione di prodotti unici che dura da 40 anni.

Per realizzare l’essenza più preziosa al mondo il sultano non ha badato a spese chiamando al suo fianco i più celebri ‘nasi’ francesi di Grasse e Parigi, coordinati dal direttore creativo della maison Amouage, Christopher Chong.

120 sono le materie prime impiegate nelle diverse declinazioni dei profumi, tutte naturali ed in buona parte locali. Alle essenze di rosa, gelsomino, mirra, legno di sandalo, di cedro, gardenia, violetta e ciclamino – solo per citarne alcune – il celebre naso francese Guy Robert volle aggiungere una nota unica scoperta sulle montagne del Dhofar nel sud dell’ Oman e che non si trova in nessun’altra parte del mondo: il franchincenso, una resina aromatica che nasce da alcune specie di piante Boswellia.

Amouage è anche il nome del primo prestigioso profumo creato dalla maison e nel 1991 è stato eletto profumo dell’ anno al festival del lusso di Cannes.

L’ Amouage è oggi presente con punti vendita in numerose parti del mondo ed ha aperto il suo 18.mo store a Roma nel 2014.

Profumo come filosofia di vita

Come dice la stessa maison profumiera, i profumi sono una filosofia di vita, molto più che semplici odori, ci dicono chi siamo e come vogliamo presentarci agli altri.

gold womanIl top della collezione è Gold Woman un estratto di profumo chiuso in un flacone interamente d’oro 18k; per l’uomo abbiamo invece Gold Man anch’esso racchiuso in un flacone d’oro.

Assai ampia e variegata è la serie di profumazioni: andiamo dalle note più calde ed orientali a quelle più acute del bergamotto, del basilico, del mirto, della menta, del cumino e dell’ assenzio, per poi arrivare ad essenze che mischiano pepe, cannella, cardamomo, noce moscata e zafferano.

Dagli spray da borsetta ai profumi solidi compatti (anche qui disponibili in oro 18 k!!!) dalle collezioni miniatura, alla seducente collezione di candele profumate, racchiuse in bicchieri di finissimo vetro cristallo, rappresentano gli ulteriori prodotti realizzati dalla maison.

La fabbrica in Oman

La fabbrica L’Amouage è situata nei pressi dell’aeroporto di Muscat e dal 2012, per celebrare i 30 anni della maison, è aperta al pubblico con visite guidate.


Se questo testo ti ha incuriosito a conoscere questa affascinante zona della penisola arabica, suggeriamo di leggere il secondo articolo che abbiamo scritto sull’Oman o, meglio ancora, dai un occhiata alle nostre offerte di viaggio in Oman.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.